Paese legale, Paese illegale

di Fabrizio Feo

  • vlcsnap-2016-07-31-12h49m47s769La premessa è doverosa: non mi avventuro in polemiche sterili. Non mi piacciono .Io provo a fare il cronista: racconto quello che vedo e ,quando trovo qualcosa che non quadra, se ci riesco, lo contesto, dati ,e soprattutto fatti, alla mano. Quando posso lo faccio con i miei servizi, sennò, quando non me lo fanno fare , provo a farlo scrivendo. Dove posso. I lavori della Salerno – Reggio, li ho seguiti, per il Tg3 ,dall’inizio, provando ad informare costantemente . E ho registrato, tra l’altro, le molte date di consegna annunciate e regolarmente saltate. Così so che siamo arrivati alla centesima promessa sui tempi di completamento dell’autostrada. Non di un lotto, dell’intera autostrada . Ora, tra il 17 e il 21 luglio con l’auto ,e al volante, ho percorso tutta l’autostrada Salerno Reggio. Andata e ritorno . A che punto è l’autostrada Salerno Reggio Calabria l’ho visto con i miei occhi. Ecco, insomma, la storia indefinibile di anni e anni di lavori imporrebbe di fare quel che c’é da fare e chiudere velocemente questa pagina vergognosa evitando squilli di tromba e fanfare. E invece….

    E’  il 26 luglio e Matteo Renzi taglia un altro nastro. Sulla Salerno-Reggio Calabria . E proclama :”l’Autostrada Salerno-Reggio Calabria sarà pronta per il 22 dicembre. Nessuno può ridere dell’Italia” ,proclama.

    Perché dice “nessuno può ridere dell’Italia” ? A chi e a cosa si riferisce il Presidente del Consiglio? Lo spiega lui stesso su Facebook : parla delle risate che qualche mese prima avevano accolto la stessa promessa, fatta davanti alla stampa estera. A ridere erano stati i giornalisti stranieri. La cosa era decisamente indigesta. Così Renzi imperterrito ha riconfermato la promessa appena l’avanzamento di un cantiere gliene ha offerta l’opportunità. E ha rincarato la dose parlando di un’autostrada a 4 corsie.vlcsnap-2016-07-31-12h54m00s565

    No nessuno  ha male interpretato . 4 corsie. E’ ancora lui il Presidente, a scrivere “è tutta a 4 corsie”. Si su Facebook.  Ora , non si può ridere fino al 22 dicembre. Divieto assoluto. Ma poi, il Natale, lo potremo trascorreremo in allegria? Almeno per questa barzelletta? Gesù, Gesù, ma a Renzi glielo hanno detto o no che tra i 40 e i 50 chilometri, curve viadotti e gallerie, due tratti di autostrada – più o meno il 10% visto che la A3 è lunga  440 chilometri- sono così come erano negli anni 60? E a soli cinque mesi dell’annunciato completamento dei lavori. A meno che non abbia in serbo un miracolo….E qualcuno gli ha spiegato che non si capisce a cosa si riferisca quando dice che è un’autostrada “tutta a 4 corsie”? Facciamo due conti : l’ampliamento della Salerno-Reggio per 390 chilometri (meno i 40/50 km intatti) su 440 è servito a correggere il tracciato e a realizzare la corsia d’emergenza che prima era praticamente inesistente . Per 390 chilometri le corsie erano 2 prima dell’ampliamento, e 2 sono ora , più comode, più agevoli, e con la possibilità di fermarsi per un’emergenza ma tante sono . 4 corsie diventano solo se si sommano quelle del tratto direzione nord a quelle del tratto direzione sud. O se si vede doppio. Ma posto che sia questo il criterio si potrebbe anche dire che nel tratto da Salerno fino a Sicignano degli Alburni la Salerno- Reggio è a 6 corsie : già perché su quel percorso- 50 chilometri più o meno- sommando le corsie di ogni senso di marcia sono 3 e sommando direzione nord e direzione sud il risultato è proprio 6 . Per difetto…Perché anche lì , tanto per non essere stretti di manica, si potrebbe dire che davvero le corsie per ogni senso di marcia sono 4 . Contando anche la corsia di emergenza .

    vlcsnap-2016-07-31-12h51m17s931L’entusiasmo, l’esigenza di vantare qualche risultato , giocano proprio brutti scherzi. Soprattutto quando non sai, o dimentichi ,che più a sud di dove sei andato a tagliare il nastro , dalle parti di Vibo, alcuni  tratti sono stati costruiti male e con imbrogli. E che la magistratura li ha sequestrati. O che  molte gallerie, ancora più a sud , dalle parti di Reggio, sono ridotte ad una sola corsia . Restringimenti di carreggiata, limiti di velocità a 40, 60 e 80 …e così via dentro e fuori le gallerie “completate” …su tratti “completati” . E poi  i giunti stradali nuovi sui quali si sta già rimettendo mano ecc. !!  E siamo alla centesima promessa sui tempi di consegna dell’autostrada. Non di un lotto, dell’intera autostrada .Promessa fatta a vuoto. Ora è logico che si cammini meglio di anni addietro, e vorrei vedere…ma resta inaccettabile non solo la barzelletta sul completamento , ma anche tentare di far passare l’idea che all’improvviso la A3 possa diventare una scommessa….”vinta”. Insopportabile. La storia di questa autostrada  resta una vicenda contrassegnata da infiltrazioni di ndrangheta e camorra negli appalti, poi dai cantieri aperti e chiusi, il cemento fasullo, i rifiuti interrati, fallimenti , attentati, errori di realizzazione, sequestri di beni. E di  ministri o amministratori Anas che davano una data di fine lavori mai vera. Ancora qualche mese fa la magistratura ha sequestrato tratti autostradali pericolosi e fatti male. E sono trascorsi 15 anni dall’inizio dei lavori, più del doppio di quanto ci è voluto per costruirla! Inaccettabile. Per i morti sul lavoro e quelli per gli incidenti che ci sono stati. O ancora perché sui soldi spesi per questi lavori la ndrangheta ha messo le mani in più di una occasione. Non si può dire: va meglio di ieri . E dimenticare . Come vorrebbe qualcuno . Sono trascorsi più di 15 anni. Le fesserie raccontate e fatte, i reati contabili e da codice penale contestati , nel corso di questo tempo si traducono in danni ed hanno dei costi .Che qualcuno ha pagato e continua a pagare. E per dimenticare o non vedere non basta tradurre in modo improbabile il termine “completare”, o raccontare una barzelletta

    Comments

    comments

  • Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.
  • Twitter

  • RSS

  • YouTube

  • Facebook

  • Podcast

  • Sondaggi

Foto Blogger

Calendario

    luglio: 2016
    L M M G V S D
    « giu   ago »
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    25262728293031

Commenti recenti